Simone Tinarelli – CANDIDATO CONSIGLIERE

Simone Tinarelli – CANDIDATO CONSIGLIERE

938
0
Condividi
NATO IL 11 Maggio 1977 - Residente a PETRIGNANO di ASSISI

Ho iniziato a seguire il Movimento 5 Stelle sin dalla sua nascita, in quanto ho reputato interessanti tutte le iniziative e le tematiche affrontate sin dalla presentazione del suo primo programma elettorale alle elezioni politiche. Ho scelto il Movimento 5 Stelle perché credo in questo progetto di onestà , trasparenza e coerenza. Oggi la politica non rappresenta più la democrazia, lo stato non serve più i cittadini ma si serve di essi solo per far easq% e la prova ne è il fatto che le tasse sono sempre più gravose ed i servizi vengono sempre più tagliati. L’Italia ha bisogno di essere rinnovata da cima a fondo,il nostro paese è diventato costoso, inefficiente e invivibile, non si può pensare di cercare un lavoro guardando solo alle opportunità proposte all’estero in quanto nel nostro paese non ve ne sono più. Ho lavorato per un periodo di tempo nel campo delle energie rinnovabili, ma l’interesse della gente è andato scomparendo con l’eliminazione degli incentivi ad essi collegati, l’interesse non passa dalla semplice produzione di energia pulita, ma dai puri interessi economici che vi notano attorno ed è una tristezza. Il prelievo fiscale è diventato insostenibile, se solo pensiamo si fatto che sommando i carichi fiscali si arriva ad una pressione dell’82,5% del reddito ci si rende conto che siamo arrivati ad una situazione di schiavitù. L’informazione viene costantemente manipolata e pilotata ed è diventata suddita del governo sovrano e questo è inaccettabile, sia perché non c’è più libertà d’espressione, sia perché non c’è più libertà d’informarsi correttamente salvo rarissimi casi. L’istruzione e la ricerca, che sono base della nostra cultura, subiscono continuamente tagli, la fuga di cervelli è inaccettabile, è una perdita costante per il nostro paese che vede le proprie eccellenze portare innovazioni e profitti in altri paesi penalizzando quello che potrebbe essere una nostra risorsa. Non sono più disposto a star qui a guardare il mio Paese mentre viene fatto affondare senza provare far qualcosa per salvarlo. Basta! Voglio iniziare a far qualcosa di positivo a partire dalla mia piccola realtà, Assisi. Inno l’indotto turistico viene lasciato vivere di vita propria, senza una vera e propria incentivazione alla permanenza nel territorio e questo ne penalizza tutto l’indotto commerciale che vi ruota attorno. Vorrei veder diventare Assisi una città ecosostenibile ed un modello di città ecologica che sia di esempio non solo per le altre città italiane, ma un modello d’esempio per tutte quelle realtà che la guarderanno con ammirazione anche dall’estero. Vorrei vedere il nostro territorio organizzato sulle esigenze dei cittadini , dei turisti e anche dei commercianti che sono il motore della nostra economia locale. Ho scelto il Movimento 5 Stelle perché è l’unica realtà che può permettere che tutto questo avvenga, e qualora ne avrò la possibilità sarò la prima persona a mettere a disposizione il proprio impegno e la propria disponibilità nel perseguire questi obiettivi e gli obiettivi del Movimento 5 Stelle.

Proposta di candidatura

Dichiarazione di intenti

Curriculum

Cv1Cv2Cv3

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO