I risultati dei Punti SOS, e le proposte M5S anti Equitalia

I risultati dei Punti SOS, e le proposte M5S anti Equitalia

626
0
Condividi

Nel luglio del 2014, con un solo emendamento soppressivo dell’intero testo, la maggioranza cancellò la legge M5S per abolire Equitalia. E lo fece senza nemmeno concedere al Parlamento e al Paese la possibilità di un dibattito in aula.

Ora il presidente del Consiglio dice di voler abolire la Spa della riscossione entro il 2018. Il M5S, con due azioni, gli offre l’occasione di farlo e di rendere più equo il rapporto tra fisco e contribuente.

Mentre i nostri sindaci hanno già abolito o stanno abolendo Equitalia nelle loro città, da una parte viene ripresentata la legge di Azzurra Cancelleri che toglie il profitto dalla riscossione e riporta le competenze in capo ad Agenzia delle entrate e dall’altra arriva una proposta, a prima firma Carlo Sibilia, che interviene in modo chirurgico sui meccanismi più punitivi della riscossione stessa, raccogliendo le esperienze territoriali dei nostri 11 punti di soccorso e consulenza SosAntiEquitalia sparsi per il Paese.

Le linee di intervento saranno presentate alla stampa mercoledì 1 giugno, alle ore 10, in sala stampa, alla Camera dei deputati.
Saranno presenti i deputati Laura Castelli, Carlo Sibilia e una delegazione del Gruppo M5S.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO